Simona Ventura e la boccuccia di Stramaccioni

Cara Simona Ventura, si avvicina il giorno del tuo ritorno alla conduzione di un programma in diretta e in chiaro. Domenica prossima condurrai Cielo che gol! il Quelli che il calcio… di Cielo Tv (canale 26 digitale terrestre), l’emittente in chiaro di Sky. Sarà il tuo rischiosissimo ritorno al passato, oltretutto su una rete che vede il 3% di share come un obiettivo ancora lontano. Ce la farà Simona Ventura a sfondare su Cielo Tv con il calcio? Dalle ore 14 sarai l’intrattenitrice privilegiata dalla Lega Calcio dopo che Cielo ha vinto la gara per trasmettere “prima di tutti” i gol in chiaro della Serie A. Quel “prima di tutti”, che è lo slogan coniato da Cielo per questo prodotto, ieri tu lo hai pronunciato più volte in qualità di ospite (in procinto di diventare padrona di casa) di Alessandro Bonan, il giornalista sportivo della redazione Sky che ti accompagnerà in questa nuova avventura.

Bonan ha condotto finora la mezz’ora di avvicinamento alla messa in onda dei gol in chiaro. Un sonno!, cara Simona! Al confronto, Tonino Carino da Ascoli aveva una verve scoppiettante. Accanto a te però forse si scioglierà un po’. Ieri hai cominciato a farlo entrare nel nuovo “mood spettacolare”. Al momento di intervistare l’allenatore dell’Inter Andrea Stramaccioni sei intervenuta interrompendo le domande tecniche con una divagazione estetico-comunicativa; hai invitato “Strama” a non fare “boccuccia”. La tua inconfondibile risata ha accompagnato l’invito e per un attimo ho visto nel volto del giornalista Bonan la preoccupazione che il tuo intervento potesse imbarazzare Stramaccioni. Al contrario l’allenatore ha colto l’occasione per entrare nel “nuovo mood di Cielo che gol!” e ti ha immediatamente dato ragione, confessando che avevi toccato una nota dolente perché anche la moglie gli dice sempre che fa questa smorfia e non piace nemmeno a lei. A questo punto anche Alessandro Bonan ha cavalcato la tua intuizione ed ha sottolineato il tuo coraggio, confessando a sua volta che anche lui aveva notato questa cosa ma che non avrebbe mai avuto il coraggio di dirla a Stramaccioni mentre “ invece Simona…”. Cara Simona Ventura, il giornalista Alessandro Bonan sa bene che d’ora in poi avrà come punto di riferimento un personaggio televisivo di razza (oggettivamente lo sei e anche chi non ti ama deve ammetterlo) e dovrà scrollarsi di dosso un po’ dello stile Sky, sempre molto indirizzato verso il super-professionale alla stregua dei giornalisti tv anglo-americani; votati alla informazione spettacolo ma sempre con un aplomb troppo giacca, camicia e cravatta inamidate (per non parlare del collo!). Cara Simona Ventura, già dalla prima uscita su Cielo hai mostrato la tua proverbiale determinazione. Tu sei già concentrata sull’obiettivo di provare a fare un grande risultato sulla piccola Cielo Tv. Ieri quando ripetevi lo slogan “il calcio prima di tutti” lo facevi da conduttrice di Cielo Tv e non da contrattualizzata Sky. Tu mi dirai, ma è la stessa cosa! No, non lo è. Il giornalista Alessandro Bonan che è di formazione total Sky, ti ha più volte chiosato, “prima di tutti… certo, escludendo il meraviglioso mondo di Sky…”, sottolineando che l’offerta a pagamento di mamma Sky è fuori da ogni possibile confronto di settore. Tu, che non hai l’anello al naso (come diresti tu, e come tornerai a dire da domenica prossima) hai simpaticamente e prontamente ribadito il suo concetto sulla qualità dell’offerta Sky. Ma la rilevanza della tua capacità comunicativa ha costretto il giornalista Alessandro Bonan a ripetere, anche nella versione serale del programma dedicata al posticipo, che Cielo Gol è Cielo Gol ma che “l’offerta Sky è meravigliosa”. Cara Simona Ventura, la tua nuova sfida con una vecchia idea televisiva è intrigante perché comunque ti impegni per far guadagnare pubblico ad una piccola emittente e non è una cosa che fanno tutti i “top televip”. Non credo che tu lo faccia per il bisogno di tornare in onda con continuità. In questo momento hai comunque la visibilità di XFactor 6 e non è poca. Forse un po’ lo fai per ripicca nei confronti della Rai che ti ha lasciato andar via senza insistere troppo. Ora però mi fermo con i complimenti perché la tua assenza dal video in chiaro evidentemente mi ha fatto dimenticare i tanti motivi per cui ho gridato “grazie Sky” quando hai lasciato la Rai.

Annunci

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.