Domenica In e Domenica Live: due tweet di Caro Televip

Accendo la tv e a Domenica In c’è Michele Zarrillo in versione Eric Clapton e mi dico “dai, un po’ di musica live pure se è Zarrillo va bene”. Poi è arrivata Benedetta Parodi ad intervistarlo e c’ho ripensato: “No, non va bene”.
Passo da Domenica In a Domenica Live e penso che Pier Silvio Berlusconi come editore di questi contenuti non avrà mai la mia comprensione e giustificazione. Non stimo un editore che, con la scusa della tv commerciale e degli ascolti, trasmette un programma del genere.

Annunci

One thought on “Domenica In e Domenica Live: due tweet di Caro Televip

  1. Giuseppe C. Budetta 12 novembre 2017 / 17:16

    LA REALTA E LA RAI
    La realtà del mondo circostante è l’opposto di ciò che i programmi Rai, di qualsiasi tipo (telefilm….intrattenimento…varietà….quiz) mostrano. Si fatica a chiedersi cosa sia davvero la RAI: caos di réclame, realtà ondulante di personaggi vacui, pseudo-politici trombati, pseudo-scrittori, pseudo-comici che fanno ridere perché strimpellano frasi ovvie. Occorre aggiungere gli pseudo-giornalisti lecchini e strapagati, i figli dei notabili-vip-di nascita ed arruolati in RAI come aiuti registi (vedere il figlio di Mastella). Infine, ecco sul palco-RAI le cantanti e le attrici canute, riempite di silicone dalla faccia ai glutei.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...