The last panthers: tiepidissima accoglienza al Roma Fiction Fest per la serie crime prodotta da Sky Uk e Canal+ #RFF2015

Caro Peter Carlton, in qualità di co-produttore hai presentato al Roma Fiction Fest 2015 il primo episodio della mini serie crime (in 6 episodi) intitolata The last panthers che da domani andrà in onda su Sky Atlantic Hd.

Dire che mi aspettavo molto di più da questa serie è poco.

Intanto perché la serie è firmata da Johan Renck, regista di Breaking Bad The Walking Dead, e quindi mi aspettavo un ritmo e una imprevedibilità che invece sono totalmente assenti, almeno nel primo episodio. Un episodio che inizia con i rapinatori di diamanti in azione e che continua, stancamente, con gli stessi rapinatori alla ricerca di piazzare la refurtiva. Ad intervallare questo tutt’altro che appassionante plot, i flashback che ci narrano la vita dei personaggi principali: il capo rapinatore, il poliziotto e l’agente dell’assicurazione che vuole recuperare i diamanti. Una noia mortale. Caro Peter Carlton, la serie prende spunto dalla storia vera della banda denominata Pantera Rosa ed è girata fra Marsiglia, Belgrado, il Montenegro e Londra, con un taglio molto europeo come hai tenuto a precisare durante la presentazione al pubblico del Roma Fiction Fest. Confermo, The last panthers ha un taglio che più europeo non si può ed è quel taglio europeo che tenta di stare al passo con le produzioni americane senza riuscirci. A tratti ho visto le stesse atmosfere forzatamente dark della serie italiana Non uccidere trasmessa senza successo da Rai 3. La recitazione “verità” del cast è più impostata di un saggio di un teatrino di periferia. La regia dà il suo peggio nella ripetizione delle scene in cui uno dei rapinatori si mette e si toglie dalla bocca la bustina con i diamanti, girate come se fossero le scene principali di tutta la serie. Da subito si percepisce l’esigenza di allungare il brodo per farci 6 episodi. Gli applausi (l’applauso?) tiepidissimi del pubblico in sala mi hanno confermato che non sono stato il solo ieri sera ad uscire perplesso dalla visione di questa anteprima. La notizia su The last panthers è che la canzone della sigla è stata scritta e interpretata da David Bowie: un po’ poco per reggere il confronto con le serie americane.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: