Red Ronnie a Tv Blog: “I contratti dei talent non ce li hanno le case discografiche, ma ce li hanno Maria De Filippi e questi qua”.

Cara Maria De Filippi, ogni tanto qualcuno tra gli addetti ai lavori rompe il muro del silenzio e critica i talent show musicali sotto tanti punti di vista ma a me colpisce soprattutto quando le critiche si riferiscono alle strategie delle case discografiche. Ad agosto mi colpì questa dichiarazione di Claudio Baglioni: “Il mercato della musica deve darsi un metodo, che non può essere quello dei talent show, in cui gli interpreti vengono allevati in batteria e ogni anno bisogna trovarne per forza uno per il pubblico televisivo” (da Repubblica, 14/8/13). Oggi invece mi ha colpito una affermazione di Red Ronnie, che è tornato dopo dodici anni con il suo Roxy Bar in onda ogni domenica su Streamit.

In una lunga ed interessante conversazione con Mr. Odo di Tv Blog, Red Ronnie (parlando di talent ma anche di televisione, innovazione, interazione, giovani e televoto) ti ha direttamente tirato in ballo in qualità di regina del genere talent show musicale che “governa” il rapporto tra i cantanti usciti da Amici e le case discografiche:

Mr. Odo, Tv Blog: Certi dicono che i talent siano un’ancora di salvezza per un mondo discografico che sennò è in apnea, concordi?

Red Ronnie: No, perché i contratti dei talent non ce li hanno le case discografiche, ma ce li hanno Maria De Filippi e questi qua. Quindi: a quanto mi risulta quelli che escono da Amici sono tutti sotto contratto con Maria e lei decide il bello e il cattivo tempo. Quindi non è che sia una cosa straordinaria….

Cara Maria De Filippi, messa così come la mette Red Ronnie sembrerebbe che tu e chi gestisce gli altri talent mantenete un potere decisionale sulle carriere dei cantanti anche quando non sono più concorrenti dei talent show, svolgendo in pratica il ruolo di co-produttori. Tu pensa che io nella mia ingenuità credevo che vi limitaste ad allevarli in batteria e poi, una volta spiccato il volo (per quei pochi che temporaneamente lo spiccano), vi immaginavo beati alla finestra a vederli volteggiare nel fantastico mondo in cui li avete lanciati. Cara Maria De Filippi, non so se è vero come dice Red Ronnie che “quelli che escono da Amici sono tutti sotto contratto con Maria e lei decide il bello e il cattivo tempo”. Se così fosse, direi che è giunto il momento di invertire la tendenza del tuo presunto potere assoluto e decidere di fare un po’ più di tempo bello anziché cattivo.

5 risposte a "Red Ronnie a Tv Blog: “I contratti dei talent non ce li hanno le case discografiche, ma ce li hanno Maria De Filippi e questi qua”."

  1. viga1976 19 ottobre 2013 / 14:28

    che poi red ronnie è credibilissimo….

    • akio 19 ottobre 2013 / 18:28

      Il fatto che abbia gettato il cuore oltre l’ostacolo attaccando il potere di Maria mi ha fatto mettere da parte questo piccolo dettaglio

    • Bricolage 20 ottobre 2013 / 09:27

      ahahhah viga, sono d’accordo con te.
      Che poi abbia detto una sacra verità è un altro conto.

      • akio 20 ottobre 2013 / 10:51

        un po’ di cultura musicale ronnie in tv l’ha fatta la de filippi no. buona domenica bric!

      • Bricolage 20 ottobre 2013 / 14:32

        si, akio, è vero.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.