Ballarò: Marcorè sostituisce Crozza. Necessità fa virtù.

Caro Neri Marcorè, ieri sera hai sostituito Maurizio Crozza nella copertina di Ballarò. Lui è al Festival di Sanremo dove domani sera si esibirà in un temutissimo intervento comico in piena par condicio elettorale. Ma tu sei stato un sostituto brillantissimo. Hai riproposto la tua imitazione di Maurizio Gasparri che, con il tentativo di ritorno in auge di Berlusconi, si è dimostrata attualissima. Un monologo riuscitissimo, divertente, ritmato, intelligente che diventerà una clip cult su YouTube.

Estrapolo solo alcune delle battute più divertenti: “Stiamo realizzando un piano per neutralizzare i comici. Si siamo resi conto che sposta più voti la Littizzetto che Alfano. Vabbè ce vole poco perché pure i Teletubbies so più convincenti de Alfano. Certo che Alfano segretario, quando ce penso me pia a nefrite… Capezzone non lo chiamano più manco alla sagra der carciofo. Solo perché è un pupazzo?… Fortuna che c’è la nostra Carfagna elettorale. Quarcosa tira sempre su”. Ma la tua copertina di ieri sera è stata molto più che una sostituzione dovuta alla necessità di riempire il vuoto lasciato da Crozza. Hai dimostrato ancora una volta che, anche in tv, nessuno è insostituibile. Ballarò ora ha la grande occasione di rinnovare la copertina. No, non voglio eliminare per sempre il monopolio della copertina di Maurizio Crozza. Credo però che ieri sera anche Giovanni Floris e tutto il gruppo autorale si saranno resi conto che affidare la copertina a più interpreti (magari a sorpresa, come ieri hanno fatto con te) non può che fare bene ad un momento così importante della trasmissione dal punto di vista meramente televisivo. Caro Neri Marcorè, Ballarò non è in crisi di ascolti, anzi, è in crescita. Quindi è nella posizione più favorevole per rinnovarsi nella continuità. Non credo sia poi così assurdo immaginare di affidare le copertine una volta a te, a Corrado Guzzanti, a Daniele Luttazzi, a Antonio Albanese, a Sabina Guzzanti e a tutti quelli che hanno qualcosa da dire come lo sapete dire voi. Caro Neri Marcorè, al termine della tua copertina, Giovanni Floris ha annunciato che l’11 marzo partirà Neri Poppins, il tuo nuovo show su Rai 3. Mi auguro che sarai altrettanto brillante e che il programma contribuisca a compensare le tue sbiadite interpretazioni negli spot telefonici.

Annunci

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...