Fabio Caressa e i nuvoloni del nuoto nel cielo sopra Londra 2012

Caro Fabio Caressa, il cinismo è una delle grandi qualità dei social network. Stavolta nella rete delle prese in giro ci sei imboccato tu con tutto il microfono. La spedizione italiana della squadra di nuoto è stata fallimentare e tu, inviato da Sky Sport per esaltare le gesta dei nuotatori, sei rimasto con un palmo di nuvoloni sopra il cielo di Londra. I più cinici tra i cinici frequentatori dei social network ti hanno additato come “porta sfortuna” e questo ha prevalso sulle critiche che hai ricevuto per le tue telecronache in stile calcistico. Oggi però potrai cavalcare l’onda che potrebbe attenuare l’onta del fallimento di questo ciclo olimpico del nuoto italiano. Alle ore 20.36 scende in vasca Gregorio Paltrinieri nella finale dei 1500 stile libero; l’unico nuotatore italiano rimasto che parte tra i favoriti. Ieri ha vinto in solitaria la gara di accesso alla finale e oggi può essere il tuo eroe da mitizzare. Chissà quante pagine di appunti del tuo taccuino non hai potuto utilizzare finora. Chissà quante esaltanti aggettivazioni, metafore e acrobazie verbali contengono quelle tue pagine di telecronista star. Caro Fabio Caressa, buon lavoro. Che tu possa sparartele tutte quelle pagine, stasera. Te lo auguro e lo auguro al nuoto italiano che non merita di essere annacquato nel mare della polemiche generate dalla incontinenza verbale di Filippo Magnini. Non so se in quelle pagine di appunti hai qualcosa di indimenticabile da dire sui grandi atleti della storia che hanno affrontato con stile le grandi sconfitte e le delusioni sportive. Se ce l’hai, tirale fuori. E’ facile esaltare ed esaltarsi per le grandi vittorie. E’ difficile raccontare e raccontarsi nel momento delle sconfitte. I giornalisti e gli atleti che sanno farlo, sono molto di più che grandi telecronisti e campioni; sono veicoli di cultura sportiva.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.