Zeman torna ad allenare la Roma. Una manna per le tv e i giornali.

Caro direttore di Rai Sport Eugenio De Paoli, nel tardo pomeriggio di ieri hai trasmesso su Rai Sport 1 la diretta dell’ultima conferenza stampa di Zdenek Zeman come allenatore del Pescara Calcio (che ha riportato in Serie A dopo una stagione trionfale). Il tecnico boemo domani sarà annunciato come allenatore della Roma e farà un ritorno in pompa magna nel calcio di Serie A. Un ritorno a cui i media stanno dando i tantissimi significati che la storia di Zeman ispira. E la tua diretta di ieri pomeriggio è stato un succulento anticipo di quello che Zeman riserverà dal punto di vista mediatico. Su Zeman sono stati scritti libri, sono stati fatti docu-film. Ieri davanti alle domande dei giornalisti gli è bastato come sempre essere Zeman. Non ha perso l’abitudine di affrontare l’assalto dei giornalisti più agguerriti che hanno tentato di provocarlo in tutti i modi rinfacciandogli il suo passato di allenatore della Lazio, dicendogli che aveva promesso di rimanere a Pescara, chiedendogli giudizi sul nuovo scandalo calcio scommesse. Ma sono stati sforzi inutili davanti alla capacità di Zeman di gestire le parole, i sorrisi, il tono di voce bassissimo, le rughe, gli sguardi e, ovviamente, le famose pause e i famosissimi silenzi di Zeman. Il calcio italiano sta per vivere una estate all’insegna di deferimenti, squalifiche e rivoluzione delle classifiche. Quando ricomincerà il campionato, un personaggio come Zeman contribuirà a restituirgli un po’ di credibilità. Per voi che fate trasmissioni sportive e per i giornali, il ritorno di Zeman è una vera manna. Avrete sempre uno spunto, un titolo, una notizia. Sarebbe stato interessante vedere una sfida mediatica tra Zeman e Mourinho. E comunque Zeman è uno che la scossa alla comunicazione la può dare anche da solo. Io ad esempio finora non avevo mai visto Rai Sport 1 per 1 ora di seguito.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.