DMAX: esplosioni, azione, adrenalina ed omaccioni rudi vestiti male e senza stile

Cari Enzo Miccio e Carla Gozzi, in qualità di volti di punta della tv al femminile Real Time sarete orgogliosi del fatto che Discovery Networks, il gruppo di cui fa parte Real Time, abbia deciso di lanciare sul digitale terrestre (canale 52) anche DMAX, l’emittente tv rivolta ad un pubblico maschile che andava già in onda su Sky (canale 140). La programmazione prevede per il momento una serie di docu-reality e di clip show provenienti dall’estero tradotti in italiano. I titoli dei programmi identificano inequivocabilmente il target macho-macho man: Animal Cops Detroit, Tamarri a quattro ruote, Monster Bike, La furia della natura, Lavori pazzeschi, A caccia di veleni, Animal real tv, Natura in pericolo, Nella mente del serial killer, Lavori da duri, Animal Cops Miami, Investigatori dell’occulto e Destroyed in Seconds. Un palinsesto per uomini che non devono chiedere mai. Finora ho visto un programma in cui si descrive nei dettagli la demolizione controllata di edifici obsoleti: palazzoni, vecchi alberghi, grattacieli, parcheggi multipiano e qualsiasi altro genere di ammasso di acciaio e cemento in forma di costruzione. Boom! In un altro programma ci sono dei bikers totalmente tatuati che costruiscono delle motociclette tutte cromate coi manubri rialzati per poi attraversare in motoraduno le strade di tre stati e partecipare al concorso “la moto più bella”. Un’altra trasmissione è praticamente identica a Real Tv e mostra gli effetti devastanti di catastrofi naturali, incidenti stradali, inseguimenti della polizia, corse automobilistiche con autoscontro, sport estremi e altre clip adrenaliniche. Ho visto anche il clip di lancio di una trasmissione in cui dei carrozzieri-stilisti personalizzano le automobili dei vip (nel clip, Sylvester Stallone e Paris Hilton). Cari Enzo Miccio e Carla Gozzi, è inutile dire che il filo comune che lega i protagonisti di tutti questi programmi è la assoluta mancanza di stile ed eleganza. Avrebbero tutti bisogno di un vostro intervento tanto drastico quanto intensivo. Se il vostro editore dovesse decidere di produrre la versione italiana dei programmi in onda su DMAX sarebbe interessante vedervi impegnati in un esperimento di contaminazione di generi televisivi adattando il vostro programma Ma come ti vesti? ad una versione DMAX dal titolo Omaccione rude… Ma come ti vesti? E comunque, fallireste nell’impresa.

2 risposte a "DMAX: esplosioni, azione, adrenalina ed omaccioni rudi vestiti male e senza stile"

  1. viga1976 3 dicembre 2011 / 17:48

    che rete!Ce l’ho e rido come un matto di fronte a ste americanate andate male!

    • akio 3 dicembre 2011 / 17:52

      oggi pomeriggio ho visto la trasmissione sui tatuaggi… che ridere!

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.