Grande estate per la Rai 2 olimpica. Ma poi viene l’autunno e cadono gli ascolti.

Caro direttore di Rai 2 Pasquale D’Alessandro, i grandi ascolti delle olimpiadi stanno facendo volare la tua rete verso vette che raramente tocca anche in autunno-inverno. Non so quanto della tantissima pubblicità che la Rai trasmette durante le gare finirà poi nel bilancio di Rai 2. Di certo, l’olimpiade sta illuminando la tua rete che altrimenti sarebbe stata spenta (nel senso di poco brillante). A me non capita mai durante la stagione televisiva canonica di seguire Rai 2 per così tante ore di seguito. Così sto anche seguendo i tanti promo della nuova stagione. La grande novità sarà l’adventure-game-reality show Pechino Express, condotto da Emanuele Filiberto di Savoia. Sospendo ogni giudizio preventivo perché il conduttore non mi è simpatico e non sarebbe giusto dirti “ma che ti è saltato in mente pure a te di far condurre un programma Rai ad Emanuele Filiberto; boh e pure mah”. Tante le riconferme: Voyager di Roberto Giacobbo, L’ultima parola di Gianluigi Paragone, Almost True di Carlo Lucarelli, La storia siamo noi di Giovanni Minoli, I fatti vostri e Mezzogiorno in famiglia di Michele Guardì (“chi è Guardì?” gridava Gianfranco Funari in esilio sulle tv locali), Sereno variabile di Osvaldo Bevilacqua. Il pomeriggio sul due cambia (?!?) e si chiamerà Una settimana in famiglia condotto da Lorena Bianchetti. Programma che nelle intenzioni dovrebbe offrire “spunti di riflessione sulla società di oggi”, se però non spuntano fuori troppi cadaveri dalla cronaca nera. Tra le novità annunciate ci sarà un nuovo programma satirico di Enrico Bertolino (in seconda serata con 3 passaggi anche in prima serata), Teen Manager (un docu-reality in cui il figlio adolescente gestisce il budget della propria famiglia per una settimana) e il programma Catastrofi, una specie di Real tv sulle catastrofi naturali e causate dall’uomo. Tra i promo che state trasmettendo, il più accattivante è certamente quello delle serie tv americane che continuano a puntellare la rete: Criminal minds (7a stagione), N.C.I.S. – L.A. (3a stagione in esclusiva), Castle (4a stagione), Body of proof (2a stagione), Blue bloods (2a stagione in esclusiva), The good wife (3a stagione in esclusiva), N.C.I.S (9a stagione in esclusiva), Hawaii Five – O (3a stagione in esclusiva) e la novità A gifted man. Do per scontato che le esclusività che dichiarate sono riferite alla trasmissione tv in chiaro gratuita. Caro direttore di Rai 2 Pasquale D’Alessandro, non sono ancora riuscito a capire se ci sarà ancora Quelli che il calcio con Victoria Cabello. Prima ne avete riconfermato la messa in onda, poi ho letto delle grandi difficoltà che vi procurerà non avere i diritti del campionato di calcio ed, infine (?!?), che lo farete lo stesso senza calcio come già accadde con la conduzione di Simona Ventura. Per sapere se manderete qualche televip a dimagrire sull’Isola dei famosi dovremo invece aspettare il nuovo anno. Caro direttore di Rai 2 Pasquale D’Alessandro, comunque a me, olimpiadi a parte, la tua programmazione estiva sta piacendo. In particolare mi riferisco al cartone animato che trasmetti la mattina: Shaun the sheep-Pecore vincenti. C’è questa fattoria inglese animata dall’entusiasmo della pecora Shaun che trascina le sue compagne pecore in avventure scatenate alla faccia del fattore e beffando il cane da guardia che però spesso è suo complice. Altro che pecorella smarrita, Shaun è una pecorella rivoluzionaria e chissà che la sua energia ed entusiasmo non abbiano la forza di contagiare tutta la rete ed i suoi protagonisti verso una stagione televisiva rivoluzionaria in cui Rai 2 diventa una rete che fa un po’ di rivoluzione televisiva. Certo, cavalcando la metafora della pecorella Shaun, se la rivoluzione televisiva me la devo aspettare dai programmi e dai personaggi che avete annunciato, allora temo che il modello di pecorelle di riferimento per voi rimane quello delle pecorelle dell’intervallo. Beeeehhh, nella tradizione sta la maledizione, in certi casi.

Pubblicità

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.