Mediaset Extra, la rete dove la replica d’annata giustifica una vita televisiva

Caro Enrico Papi, Mediaset sta riducendo i compensi delle grandi star e quindi a te la cosa non preoccupa. A preoccuparti sarà invece il fatto che per colpa della crisi investirà sui nuovi programmi con il contagocce. Anzi, avendo in archivio migliaia di ore di programmi che hanno visto solo i pochi spettatori di Italia 1, li riciclerà sempre di più per riempire i palinsesti delle tante reti che ha attivato sul digitale terrestre. Mediaset Extra sta trasmettendo le repliche di Sarabanda del 2002. Non si tratta di un omaggio alla trasmissione ma di un vero e proprio riempitivo di palinsesto indispensabile per poterci mettere un po’ di pubblicità a prezzo stracciato. Stai andando in onda anche il pomeriggio su Italia 1 (alle 17.50) con Trasformat (in replica? Boh e pure mah) ma non sei più nella fascia preserale perché a quell’ora per reggere la concorrenza Italia 1 ci ha piazzato le repliche di C.S.I. Miami. Ma tu non devi sentirti retrocesso perché fare da traino a Studio Aperto è un po’ come tornare alle tue origini quando mangiavi pane, tv e gossip. Per Mediaset sei un patrimonio molto più prezioso di tante di quelle star che oggi ingoiano l’amaro boccone della riduzione dei compensi e della mancanza di nuove produzioni. Tu, con i tuoi quizzetti senza tempo, allunghi il tempo televisivo di Mediaset, lo espandi là dove nessun conduttore è mai giunto prima, ai confini dell’infinito spazio televisivo e in quello spazio vaghi senza una meta precisa, senza un perché, senza un oggi, nell’incertezza di un domani, nel ricordo perenne di uno ieri televisivo che è anche oggi e sarà anche domani. Caro Enrico Papi, la tua presenza in replica con Sarabanda su Mediaset Extra ha il sapore del valore prezioso di quei pezzi di pane raffermo che si tirano fuori per farci la bruschetta quando non si hanno i soldi per comprare il pane fresco e riempirlo di pregiato prosciutto crudo. Ogni volta che Mediaset Extra manda in onda una puntata di una vecchia edizione di Sarabanda, rinnova il rito dell’eterna giovinezza dei suoi errori, rivendicando scelte produttive incomprensibili ma con l’orgoglio di vederle ancora appetibili per qualche inserzionista pubblicitario su una rete minore. L’avvento delle tecnologie digitali garantisce a Mediaset che l’ opera del tuo ingegno potrà essere sfruttata ancora per chissà quanto tempo visto che non è più soggetta al processo di smagnetizzazione e al deterioramento del videonastro analogico. Chissà con quale cura i tecnici Mediaset hanno digitalizzato minuto per minuto i tuoi programmi con l’intento di rendere immortali gli investimenti dell’azienda. Un’opera di salvataggio e tutela che preserverà anche Pupa e Secchione, il programma in cui secondo me hai dato il meglio delle tue qualità di conduttore televisivo. E quando Mediaset deciderà di colmare il vuoto lasciato da quel programma, mandandolo in replica su Mediaset Extra, sarà un’ ulteriore tua vittoria, la vittoria di un conduttore di programmi la cui replica a distanza di così tanti anni insinua il dubbio nei sostenitori del teorema “se il presentatore tv lo fa Enrico Papi, lo possono fare tutti”.

2 risposte a "Mediaset Extra, la rete dove la replica d’annata giustifica una vita televisiva"

  1. ConteMax 13 aprile 2012 / 12:31

    Sicuro che ci voglia l’apostrofo, nel titolo del post? 🙂

    • akio 13 aprile 2012 / 17:00

      per un attimo ho creduto di aver snagliato poi ho cominciato a ridere… dannatissima tv! e grande nax

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.