Daniela Santanchè a L’Infedele: deve sentirsi più tradito, il pubblico di Gad Lerner o quello di Barbara D’Urso?

Cara Barbara D’Urso, la tua carissima amica Daniela Santanchè è stata ospite a L’Infedele su La7 ed i fan di Gad Lerner lo hanno criticato per questa scelta (pare addirittura che anche qualche membro della redazione della trasmissione fosse in disaccordo con il conduttore). I fan di Gad Lerner? Ma dovrebbero essere i tuoi di fan ad essere furibondi! Ma come, tu sono anni che la ospiti in tutte le tue trasmissioni e lei ti tradisce per andare in una trasmissione così lontana dal tuo mondo televisivo? Il pubblico delle tue signore (“sciure” come le chiami amabilmente) non se ne sarà nemmeno accorto ma, ora che i fan di Lerner hanno alzato questo polverone, anche il tuo di pubblico si sentirà in diritto di prendersela con la Santanchè. Si è vero, l’ex sottosegretario alla presidenza del consiglio nel governo Berlusconi ha animato tante altre trasmissioni come Porta a Porta e Annozero, ma lì ci andava per dovere istituzionale mentre Lerner l’ha invitata perché “La Santanchè aveva pieno titolo di rappresentare l’ambiente e la mentalità dei ricchi di Cortina d’Ampezzo” (nella puntata intitolata “Falsi poveri, evasori e lobbisti” del 9/1/2012). Lerner ha spiegato sul suo blog perché “rifiuto il sopracciò dei puristi, tipo Cosa c’entra la Santanchè con L’Infedele?” e ha rafforzato la sua scelta con due solidissime argomentazioni. La prima: “Volevo tentare l’esperimento di un contrasto fra linguaggi. La Santanchè è più che mai significativa, anche politicamente, di un modo di relazionarsi allo Stato e al benessere scatenatosi dopo il blitz dell’Agenzia delle Entrate. Voglio dire: la sua presenza era giustificata, non pretestuosa”. La seconda giustificazione di Lerner: “… oggi la Santanchè non è più una rappresentante del potere, piuttosto una reminiscenza di una stagione molto in fretta svaporata. Invitandola sapevo di sfidare l’impopolarità, ma non a caso l’ho fatto oggi nel 2012 e non l’ho fatto negli anni del governo Berlusconi, quando lei impazzava negli altri programmi televisivi. Lungi da me difenderla, ma credo che nei suoi confronti circoli un accanimento speciale su cui preferisco non indagare”. Cara Barbara D’Urso, che tenerezza fanno i televip intellettuali quando si arrampicano sugli specchi. No, il tuo pubblico non deve prendersela se Daniela Santanchè è stata ospite de L’Infedele. Il tuo pubblico sa bene che lo spessore delle ospitate della Santanchè alle tue trasmissioni ha toccato ben altre corde. Da te viene per il piacere di darsi al tuo pubblico in tutta la sua spontaneità. Da te la Santanchè tira sempre fuori le sue emozioni più profonde; come quella volta che ha pianto. Cara Barbara D’Urso, forse è venuto da piangere anche al pubblico de L’Infedele leggendo il finale di post di Lerner: “Ultima considerazione, sempre sul contrasto di linguaggi: mi riferisco certo alla meravigliosa musica di Ramin Bahrami che faceva da contrappunto; ma soprattutto all’operaia Marzia del Tubettificio Europeo di Lecco, seduta di fronte alla Santanchè, microfonata esattamente come lei, alla pari. Volevo provarci e ho tenuto duro “contro” il mio pubblico. L’Infedele è e deve restare continua sperimentazione. Il rischio peggiore è cadere nel banale e nella ripetitività, perché se il conduttore si annoia poi il programma non va”. In pratica è come se ci avesse detto che perfino lui si annoia durante L’Infedele e che mettere di fronte ai suoi ospiti “classici” la “anomala” ospite Santanchè gli ha dato una scossa. Di questa storia l’unica cosa che conta è che il televip intellettuale Gad Lerner ha ospitato una delle ospiti più assidue e amate delle trasmissioni di Barbara D’Urso. E’ un importante riconoscimento per te e per il tuo pubblico.

4 risposte a "Daniela Santanchè a L’Infedele: deve sentirsi più tradito, il pubblico di Gad Lerner o quello di Barbara D’Urso?"

  1. margueritex 11 gennaio 2012 / 18:22

    Ma sai che pensavo che queste due signore fossero andate in
    esilio col cavaliere? Per fortuna che mi rassicuri e così posso continuare a non guardarle

    • akio 12 gennaio 2012 / 08:33

      ho come la sensazione che le gradisca un tantinello più giovani

  2. yetbutaname 11 gennaio 2012 / 12:51

    sarò maligna come il fumo: secondo me si è autoinvitata e Lerner non ha potuto escluderla per ragioni note solo a lui

    • akio 11 gennaio 2012 / 13:08

      si, anche secondo me è come dici tu. non ha resistito all’impulso di fare la giovanna d’arco dei ricconi…

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.