La guerra delle low cost e Sopravvissuti ad una catastrofe aerea su BBC Knowledge

segnalazione

***

Segnalo due documentari in onda a giugno su BBC Knowledge canale 332 del DTT Mediaset Premium (fonte: ufficio stampa BBC Knowledge)

La guerra delle low cost – lunedì 2 giugno 2014, ore 22:00

Michael O’Leary di Ryanair e Sir Stelios Haji-Ioannou di EasyJet sono stati i protagonisti di una vera e propria rivoluzione nell’industria aeronautica civile inglese. Le compagnie aeree che rappresentano hanno offerto voli economici per una moltitudine di destinazioni, più o meno battute. Voleremo in Polonia con O’Leary, prenderemo un aereo EasyJet per Mosca, ci uniremo a un gruppo di ragazzi in viaggio per Riga per provare l’esperienza di un viaggio low-cost. Tutto questo con una domanda in testa: se i costi dei voli continuano ad aumentare, quanto può crescere una compagnia che abbatte i prezzi? Stelios, il maggiore azionista di EasyJet, vuole frenare l’espansione della compagnia aerea che rappresenta, mentre O’Leary ha già fatto un ennesimo importante ordine di nuovi aerei. Un documentario per ripercorrere la storia delle compagnie low-cost, dalla nascita all’ascesa delle più importanti, con uno sguardo alla loro etica, alle strategie di mercato e alle stravaganti trovate pubblicitarie che nel corso degli anni hanno messo in atto.

Sopravvissuti ad una catastrofe aerea – lunedì 9 giugno 2014, ore 22:00

Nella prima decade del XXI secolo sono avvenuti, nel mondo, circa 2.000 incidenti aerei, per un totale di oltre 20.000 vittime.In 28 occasioni, gli incidenti mortali hanno lasciato un sopravvissuto, spesso contro ogni previsione. Si tratta di semplici scherzi del destino? Oppure esiste una spiegazione scientifica? Due ore dopo il decollo, un aereo è colpito da fulmini ed esplode in volo, lasciando precipitare i passeggeri da un’altezza di oltre 5.000 metri. Una sopravvissuta si sveglia tre ore dopo e si ritrova circondata da sedili vuoti e corpi sparsi nella giungla circostante; per nove giorni seguirà il corso del fiume alla ricerca di qualche forma di civiltà, poi si imbatterà in un gruppo di taglialegna.

Annunci
Contrassegnato da tag

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: